Mal Waldron Trio

Discografia (etichette) anni '60

Album dal titolo “Mal Waldron Trio” registrato negli Studi Dirmaphon di Piero Umiliani dal trio formato da Mal Waldron (pianoforte), Giovanni Tommaso (contrabbasso), Pepito Pignatelli (batteria) e pubblicato nel 1966 dall’etichetta karim.

Pepito Pignatelli, fondatore del Music Inn, incontra nel 1966 Mal Waldron a Bologna, città nella quale il pianista statunitense risiede da qualche tempo e stringe un rapporto umano e professionale con Alberto Alberti e Antonio “Cicci” Foresti, fondatori nel 1958 del Bologna Jazz Festival (in quel periodo Mal Waldron registra l’album “All Alone” in cui è presente il brano “Due Torri” dedicato al “soggiorno bolognese”). Pepito Pignatelli, oltre a gestire con sua moglie “Picchi” il famoso jazz club romano, si dedicata già da diversi anni all’attività come batterista semi-professionista. A metà degli anni Cinquanta aveva collaborato con il pianista Romano Mussolini e il contrabbassista Carlo Loffredo licenziando un Ep pubblicato dall’etichetta RCA (con il solo Romano Mussolini, “Pepito” incide dal vivo nel 1960, a Comblain La Tour in Belgio, il brano “Crazy Rhythm”, pubblicato dall’etichetta RCA).

A seguito dell’incontro a Bologna, “Pepito” propone a Mal Waldron di seguirlo a Roma per una serie di concerti e la registrazione di un disco. Il progetto si concretizza nello stesso anno con la realizzazione dell’album dal titolo “Mal Waldron Trio”, uscito per l’etichetta Karim, fondata da Ivo Chiesa, impresario teatrale e direttore del Teatro Stabile di Genova (l’etichetta aveva  prodotto i primi lavori del cantautore Fabrizio De André). Il lavoro discografico si rivela però un fiasco con poche copie stampate e quasi nessuna venduta preannunciando la chiusura dell’etichetta Karim, avvenuta qualche mese dopo.

Contributo estratto dal libro “Pepito – Il principe del jazz” (Musica Minimum Fax) di Marco Molendini

Mal Waldron Trio

Contributi Recenti

Stay in Tune

Scarica Jazz Up
L’app dedicata alla musica jazz a cura del Dipartimento di Jazz Saint Louis, è ora disponibile sugli store digitali!


Scopri gli eventi e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità del dipartimento Jazz del Saint Louis!
Playings is not game

get on google play

App Store icon


ARCHIVIO DEL JAZZ CITTÁ DI ROMA
powered by Saint Louis College of Musicwww.saintlouis.eu