Soul Note/Black Saint

Discografia (etichette) anni '70

Logo delle etichette associate Black Saint e Soul Note.

Nate rispettivamente nel 1975 e nel 1979 su iniziativa del critico musicale Giacomo Pellicciotti e, in seguito, dirette da Giovanni Bonandrini, le due etichette indipendenti erano specializzate in incisioni di musicisti facenti parte del free jazz e dell’avanguardia jazzistica di Chicago e St. Louis e di musicisti italiani come Enrico Rava, Marcello Melis e Giorgio Gaslini.

La Soul Note, in particolare, ha prodotto lavori discografici di jazzisti italiani come Enrico Pieranunzi, Tiziana Ghiglioni, Furio Di Castri, Paolo Fresu, Claudio Fasoli, Maurizio Giammarco, Roberto Ottaviano, Gianluigi Trovesi.

L’etichette  Black Saint e Soul Note, acquisite nel 2008 dalla Cam Jazz, hanno pubblicato rispettivamente 190 e 350 titoli, vincendo per sei anni consecutivi, dal 1984 al 1990, il DownBeat Critics Poll for Best Record Label 

Soul Note/Black Saint logo dell'etichetta indipendante

Contributi Recenti

Stay in Tune

Scarica Jazz Up
L’app dedicata alla musica jazz a cura del Dipartimento di Jazz Saint Louis, è ora disponibile sugli store digitali!


Scopri gli eventi e rimani sempre aggiornato sulle ultime novità del dipartimento Jazz del Saint Louis!
Playings is not game

get on google play

App Store icon


ARCHIVIO DEL JAZZ CITTÁ DI ROMA
powered by Saint Louis College of Musicwww.saintlouis.eu