Giovanni Tommaso tells himself

Turnaround

Giovanni Tommaso si racconta, si intitola We all have blues to cry il libro che Giovanni Tommaso, uno dei migliori contrabbassisti che il jazz europeo abbia mai espresso, ha appena mandato in libreria. Pubblicato da Albatros, il volume è di fatto un’autobiografia, nella quale questo prodigioso ragazzino appena settantenne ripercorre le fasi salienti di una carriera inimitabile, densa e ricca di collaborazioni, incisioni indimenticabili e spassosi aneddoti. Tommaso è, come ogni buon toscano, un narratore affabile e divertente, capace di evocare con grande ironia e precisione di dettaglio avvenimenti, episodi, ma anche sensazioni e stati d’animo.

Dagli inizi con il Quartetto di Lucca fino a ieri, passando per il Perigeo – una delle formazioni jazz-rock più influenti degli anni Settanta – il libro attraversa una densa fetta di storia del jazz, e del costume. Per il momento, ci limitiamo alla segnalazione. A breve, anche una recensione più particolareggiata.

Vincenzo Martorella

Articoli Recenti

Stay in Tune

Saint Louis Newsletter
To be always informed about upcoming events, master classes, concerts and discographic news of Saint Louis!
Download Jazz Up
The app dedicated to jazz music, borne by the Jazz Department of Saint Louis, is now available on digital stores!
Download the Saint Louis App
Scarica l’applicazione Saint Louis per ricevere notifiche e aggiornamenti!

Stay in tune!

Saint Louis Newsletter
To be always informed about upcoming events, master classes, concerts and discographic news of Saint Louis!
Download Jazz Up
The app dedicated to jazz music, borne by the Jazz Department of Saint Louis, is now available on digital stores!
Download the Saint Louis App
Download the Saint Louis App, the music school in Rome, to be always notified and updated!

Press Review


SAINT LOUIS CAMPUS – Il blog Saint Louis di didattica e attualità
powered by Saint Louis College of Musicwww.saintlouis.eu

X