TECNICO DEL SUONO – DCPL61
Diploma Accademico di I Livello

Autorizzato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Diploma Accademico di I Livello

Diploma di specializzazione in Tecnico del suono, un bagaglio di esperienze e competenze completo, innovativo e all’avanguardia per la formazione di Tecnici del Suono, Sound designer e Programmatori.

Si affrontano tutte le tecniche oggi utilizzate dai produttori di musica, ponendo ciascun allievo di fronte a diverse situazioni lavorative, in studio e in contesti live, su sistemi analogici e in ambienti digitali (Pro-Tools Hd), sperimentando sessioni reali di registrazione, missaggio e produzione discografica.

Oltre al diploma accademico di primo livello si conseguono certificati Pro Tools 101 , 110 e 200.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Il corso è a numero chiuso, rivolto a un massimo di 60 studenti, provenienti dai corsi pre-accademici o, in caso di posti rimasti disponibili, selezionati tramite audizione.

Percorso di formazione professionale, per tecnici del suono live e da studio, 1200 ore di formazione e pratica al mixer con tutoraggio

  • Fonia da studio

    Gestione dello studio di registrazione, dalla ripresa microfoni all’utilizzo di outboard e processori in the box, banchi analogici e digitali, mix e post-produzione.

  • Fonia live

    Gestione dello concerto live, microfonazione, digital live mixing, cablaggi e allestimenti, amplificazione, stadi di ingresso e stadio finale, sistemi di diffusione, Point Source Array e Sub Array, Line Array.

  • Pro Tools

    Utilizzo professionale del software Pro Tools e certificazione internazionale rilasciata da Avid livelli 101,110 e 200.

  • Music Technology

    Campionamento, Sound Design, Cubase e utilizzo di  Virtual Instruments, sintetizzatori modulari e compatti.

  • Acustica ed Elettroacustica

    Modalità di propagazione del suono in uno spazio chiuso, sia che si tratti di quello limitato di uno strumento musicale, sia di un ambiente chiuso più esteso, di cui si affrontano problemi di insonorizzazione e sonorizzazione interna, strumenti elettroacustici (Fender Rhodes, Wurlitzer e clavinet), funzionamento meccanico ed elettrico dei trasduttori (microfoni e altoparlanti), modellizzazione fisica di uno strumento acustico

Il Saint Louis è centro autorizzato Avid Pro Tools per il rilascio di certificati internazionali di “Pro Tools User”.

Gli allievi che frequentano il corso accademico di I livello in Tecnico del Suono sostengono direttamente gli esami per ottenere le certificazioni Pro Tools 101, Pro Tools 110 e Pro Tools 200.

Costruzione del proprio piano di studi personalizzato scegliendo fra oltre 200 diversi insegnamenti dai vari dipartimenti del Saint Louis, una occasione unica per ampliare le proprie competenze e costruire il proprio futuro da professionista in grado di operare in molteplici settori del Music Business.

  • Dipartimento di Popular Music

    Corsi di Music Management, scrittura per coro, Black Music, Nu-Soul, Scrittura per orchestra pop, Digital Marketing, Konnakol, Musica etnica, Scrittura Creativa.

  • Dipartimento di Jazz

    Corsi di improvvisazione jazz, armonia jazz, arrangiamento jazz per sezione ritmica e 5 fiati, arrangiamento per big band.

  • Dipartimento di Composizione e Musica Applicata

    Corsi di musica per immagini, musica per videogame, musica per film, sonorizzazione di spot pubblicitari, orchestrazione, armonia tradizionale, tecniche contrappuntistiche.

  • Dipartimento di Musica Elettronica

    Corsi di musica elettronica, Live Electronics, Ableton, Reaktor, Max for live

  • Dipartimento di Tecnico del Suono

    Corsi di microfonazione, gestione del missaggio, gestione del proprio home studio, Mastering

Al termine del triennio accademico di  I livello, lo studente può proseguire i propri studi di specializzazione nei seguenti bienni di secondo livello (aut. Miur):

  • Mix & Mastering
  • Live Sound
  • Music Production
  • Fonici live e tecnici del suono in studio di registrazione
  • operatori di Music Technology e Sound designer
  • Professioni musicali connesse con eventi multimediali, installazioni artistiche, sonorizzazioni

Dal 2012 il Saint Louis partecipa al programma Erasmus+ che offre la possibilità ad ogni studente di livello Accademico di realizzare dei periodi di mobilità in altri Istituti di Alta Formazione Musicale Europei ed Extra-Europei per progetti di studio o di tirocinio.

Ogni studente potrà dunque usufruire di un massimo di 12 mesi di studio o tirocinio all’Estero per ogni ciclo di studio (12 mesi max nel triennio, 12 mesi max nel biennio), scegliendo la propria meta tra una ampia ed eccellente offerta di Partner esteri che il Saint Louis ha istituito e consolidato nel tempo.

  • PROGETTI INTERNAZIONALI SPECIALI

    European Jazz Contest, Italian Jazz on the Road, Italian Jazz C.R.E.A”, Minus One – Italian Jazz on the Road to… Tbilisi, Body Sound DiVision

Frequenza obbligatoria nella misura minima dell’80% delle lezioni.

  • FREQUENZA FULL-TIME

    Le lezioni si tengono perlopiù con cadenza settimanale, dal lunedì al sabato. Circa 300 ore l'anno di lezione.

  • FREQUENZA PART-TIME

    Gli studenti che per motivi di lavoro o di distanza non riescono a frequentare tutte le lezioni previste dal piano di studi possono personalizzare il proprio percorso scegliendo quante materie frequentare di anno in anno. La frequenza part-time implica un probabile prolungamento del corso di studi oltre i 3 anni.

1. Consulta il Piano di studi e le prove di ammissione
Verifica che la tua preparazione sia in linea con le competenze richieste per le singole prove cliccando sotto su Prove di ammissione e piano di studi

2. Compila la domanda di ammissione
È possibile presentare la domanda di partecipazione all’esame di ammissione ai corsi accademici di I e II livello dal 3 febbraio al 30 aprile. Domande presentate successivamente saranno prese in considerazione solo sulla base dei posti rimasti disponibili.
3. Attendi la convocazione e sostieni le prove di ammissione
Le prove di ammissione si tengono in una o due giornate consecutive