Emanuele Melisurgo

Biografia

EAR TRAINING, SASSOFONO, SEZIONE FIATI
Emanuele Melisurgo

Emanuele Melisurgo nasce a Napoli il 18 ottobre 1968. Inizia lo studio della musica e del pianoforte da autodidatta e successivamente intraprende lo studio del jazz e del sassofono con il M° Maurizio Giammarco.

Vince una borsa di studio presso il Saint Louis College of Music di Roma, dove si perfeziona con i maestri: S. Deidda, P. Iodice, R. Giuliani, S. Satta, G. Savelli, E. Pieranunzi. Frequenta in seguito i corsi di Siena Jazz come borsista sotto la guida dei maestri: Franco D’Andrea, Stefano Battaglia, Pietro Tonolo. È diplomato in sassofono classico presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma.

Ha inciso i cd “Cu sole e Cu l’acqua”, “Nomade del Vesuvio”, “Voci Scomposte” con il Tony Cercola Group; “First out” con il Palopoli- Forlani Quintet; “Winds in Tunes” in duo con il pianista Simone Maggio, per il Saint Louis. Insegna a Roma e Napoli; ha preso parte a numerosi festival tra cui Umbria Jazz, Nick La Rocca Jazz Festival, Ischia Jazz Festival, Villa Celimontana, Grosseto Jazz Festival, Roma Jazz’s cool, Pristhina jazz festival.

Ha suonato le musiche per vari spettacoli teatrali: Ifigenia in Aulide, regia di Mario Santella; Majakoski uomo, regia di Mario Santella; Il ’68 ,regia di Lucio Allocca; Quattro matrimoni e un funerale, regia di Silvio Giordani; Non era la quinta, regia di Silvio Giordani; Il mondo d’acqua, regia di Marco Lucchesi.

Emanuele Melisurgo svolge attività di sassofonista in formazioni duo (con il pianista Simone Maggio), trio (a suo nome), quartetto (Francesco D’Errrico Quartet e quartetto di sassofoni) e in altri numerosi contesti. Ha suonato in vari jazz club italiani quali: Alexander Platz, Roma; Gregory, Roma; Bourbon Street Club, Napoli; Otto Jazz Club, Napoli; Around Midnight, Napoli; Blue Note, Milano.

X