Giordano Corapi

Biografia

COMPOSIZIONE E MUSICA APPLICATA, COMPOSIZIONE PER TEATRO E DANZA
place holder

Giordano Corapi dopo essersi formato nello studio del basso elettrico con il M° Gianfranco Gullotto, si diploma in Composizione presso il Saint Louis College of Music sotto la guida del M° Gianluca Podio; nei 2 anni successivi come allievo dei M° Podio e del M° Ferdinando Nazzaro si specializza in Musica per Film.

Nel cinema realizza le musiche di diversi film tra i quali “Take Five” di Guido Lombardi (nomination al David di Donatello ed il Nastro d’Argento 2015; vince il Ciak d’Oro 2015 ed il premio Colonne Sonore.net per la miglior colonna sonora 2014).

Sempre per Lombardi realizza le musiche dei film “Il ladro di giorni” e “La Bas” (vincitore del Leone del futuro – miglior opera prima – Premio De Laurentiis- Mostra del cinema di Venezia 2011). “L’amore a domicilio” e “Sulla Strada di casa” di Emiliano Corapi (con il quale vince il Premio Roma Videoclip 2012 come miglior compositore emergente) “Tito e gli alieni” di Paola Randi con Valerio Mastandrea, “Bob & Marys – Criminali a domicilio” di Francesco Prisco, con Rocco Papaleo e Laura Morante, “La leggenda di Bob Wind” di Dario Baldi (con Corrado Fortuna, Ivan Franek, Lavinia Longhi), “Gomorroide” di Francesco Prisco e i Ditelo Voi.

Nel Teatro dal 2008 collabora con Gabriele Lavia, per il quale compone le musiche di diversi spettacoli teatrali tra i quali “Macbeth” di William Shakespeare (con G. Lavia e Giovanna Di Rauso) con il quale nel 2009 è finalista al premio ETI – Gli Olimpici del Teatro 2009 come miglior autore di musiche di scena, di “Danza di Morte” di August Strindberg (con G. Lavia e Monica Guerritore), de “Il Malato Immaginario” di Moliere (con G. Lavia, Pietro Biondi, Lucia Lavia), di “Tutto per Bene” (con G. Lavia, G. De Lellis, L. Lavia); di “Trappola” di Luigi Pirandello (con G. Lavia); di “I Pilastri della Società” di Henrick Ibsen (con G. Lavia, Federica di Martino): di “Sei Personaggi in cerca di Autore” di L. Pirandello (con G. Lavia, M. Pietramala); di “Sinfonia d’ Autunno” di Ingmar Bergman (con Anna Maria Guarnieri, Danilo Nigrelli, Valeria Milillo), “Elettra” di Sofocle (con Federica di Martino, Maddalena Crippa), “Il Padre” di August Strindberg (con G. Lavia, Federica di Martino).

Nell’ambito delle installazioni artistiche dal 2015 collabora con la Fondazione Carla Fendi per la quale compone le musiche di diverse opere esposte e rappresentate al Festival dei due mondi di Spoleto.

Giordano Corapi compone le musiche per diversi cortometraggi pluripremiati tra i quali “Tana Libera Tutti” regia di Vito Palmieri (Miglior colonna sonora Genova Film Festival 2007; Miglior colonna sonora Margherita Short Movies Fest 2008; Miglior Colonna sonora Il Giardino dei Corti 2007; unico corto italiano in concorso al Festival International du Film d’Aubagne 2007 per il Gran Prix de la Musique), “Marta con La A” (vincitore del premio “note for the sound” Circuito Off – Venice International short Film).

Nel 2014 vince il premio Colonne Sonore.net come Miglior Compositore Italiano 2014.

X