Biography

PHONIA EDITING AND MIXING IN THE RECORDING STUDIO, TECHNOLOGIES AND TECHNIQUES OF SHOOTING AND AUDIO RECORDING

Inizia la sua carriera come ingegnere del suono nel 1977 nella sua città d’origine, Seattle. Sotto l’ala esperta di Peter B. Lewis, impara i segreti della post-produzione radiotelevisiva. Un anno dopo, il suo amore per la musica e il desiderio di crescere professionalmente la portano naturalmente a trasferirsi a New York City, dove viene assunta come assistente all’Automated Sound Studios, una delle più importanti sale d’incisione di jingle e dischi degli anni ’70 e ’80.

Guidata da ingegneri come Elliot Scheiner e Artie Friedman, e lavorando quotidianamente con i più talentuosi musicisti e produttori del Paese, la sua carriera progredisce rapidamente. Due anni e mezzo dopo, a 22 anni, Marti lascia lo staff di Automated Sound per intraprendere la sua carriera di free-lance. Inizia a lavorare regolarmente in studi storici quali A&R e The Power Station (che diventa Avatar), The Hit Factory e Skyline, e accresce le sue competenze collaborando con artisti e produttori come Marcus Miller, Phil Ramone, David Sanborn, Don Grolnick, Michael Franks e molti altri.

Sente il bisogno di crescere non solo professionalmente ma anche personalmente, e nel 1986 Marti si trasferisce a Milano. Gli anni di esperienza come tecnico del suono e musicista (ha studiato clarinetto, sassofono e flauto durante la scuola e privatamente con Eddie Daniels a NYC) le aprono le porte a molte nuove esperienze. Oltre al lavoro in studio, Marti inizia a lavorare dal vivo come ingegnere FOH e nel 1990 segue il Tour Europeo di Eros Ramazzotti. E’ l’inizio di una nuova fase della sua carriera. Negli anni a seguire lavora con i più importanti artisti della scena pop e jazz italiana, sia in studio che dal vivo.

Il desiderio di contribuire a realizzare prodotti di qualità anche per piccoli clienti, jazzisti e giovani musicisti, spinge Marti ad investire in una propria struttura. Si crea uno studio “mobile” per la registrazione e il missaggio che funziona sia a casa che on-location. La sua nuova autonomia le permette di lasciare Milano, e nel 2002 si trasferisce in Sardegna. Pur continuando a viaggiare e lavorare nel continente, Marti ha allestito una completa regia a casa dove esegue editing, mix e mastering. La banda larga le permette di lavorare con i clienti anche a distanza. Nel 2016, apre il janeStudio, sala di ripresa, con etichetta discografica, la MGJR Records.

X