PROGETTI SPECIALI INTERNAZIONALI

Il profilo internazionale del Saint Louis cresce e matura di anno in anno, grazie al coinvolgimento come Leader e come Partecipante in ambiziosi Progetti speciali di Cooperazione di ampia portata.

Da Consorzi per la mobilità Europea ed extraeuropea, a Progetti di networking sulla musica globale e Piattaforme sulle Relazioni di potere in ambito di alta Formazione musicale.

Di seguito una selezione dei Progetti speciali Internazionali di largo respiro in cui il Saint Louis è correntemente coinvolto:

Working With Music

Il Consorzio Working With Music + prosegue all’interno del Programma Erasmus+ il progetto di mobilità Leonardo da Vinci PLM (Persone sul Mercato del Lavoro), destinato ai diplomati dei Conservatori di Musica italiani, nato nel 2010 e proseguito con 4 edizioni che hanno consentito a 130 giovani musicisti di realizzare tirocini formativi all’interno di organizzazioni musicali europee. Ne mutua l’obiettivo principe: sopperire alla scarsità di rapporti col mondo del lavoro durante i propri corsi di studio. Ne conserva la specificità: offrire tirocini post-diploma, proponendosi quindi come importante cerniera tra formazione e professione. Al Consorzio aderiscono i partners del progetto Leonardo, i Conservatori di Frosinone, Genova, L’Aquila, Monopoli, Padova, Torino, Trieste, Verona e l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Livorno, a cui si sono associati i Conservatori di Alessandria, Cagliari, Castelfranco Veneto, Firenze, Latina, Parma, Pescara, Trapani, Venezia, e la Saint Louis di Roma, tutti uniti nell’obiettivo di supportare i giovani nel passaggio dalla formazione al lavoro, dove, oltre a forti competenze e abilità professionali, sono richieste consapevolezza di sé, perseveranza negli obiettivi e insieme capacità di adattamento e creatività.

Body Sound DiVision

Consorzio Erasmus di Alta Formazione Artistica Romana. Body Sound DiVision (BsdV) nasce dalla volontà di costituire una rete di Alta Formazione Artistica, squisitamente romana, sebbene di spessore e rilevanza nazionale, che possa porsi a livello internazionale come entità interconnessa e costituita ai fini della realizzazione di progetti di mobilità Erasmus, europei ed extraeuropei. Il nome, scelto di comune accordo, vuole rappresentare in maniera semplice e diretta gli ambiti di azione in cui gli Istituti consorziati intendono muoversi – Danza, Musica, Design – sottolineando il focus primario del Consorzio stesso, la multidisciplinarità. Body Sound DiVision è composto da 3 Istituti di Alta Formazione Artistica, autorizzati dal Miur a rilasciare titoli accademici di I e II livello, tutti con sede a Roma ed ognuno rappresentante di massima eccellenza nella propria disciplina: Saint Louis, Accademia Nazionale di Danza, ISIA Roma Design.

PRIhME

Una partnership strategica composta da 9 istituzioni che esaminerà la questione delle relazioni di potere nel settore dell’educazione musicale superiore (HME), finanziato dal programma Erasmus + della Commissione Europea.
What is PRIhME?

GLOMUS

GLOMUS è una rete globale per l’Alta Formazione in musica, danza e arti dello spettacolo. I valori fondamentali per la rete GLOMUS sono il dialogo interculturale e l’interazione artistica, con l’obiettivo di contribuire a uno sviluppo sociale positivo, sia a livello locale che globale. I 17 obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite sono quindi vicini al DNA della rete GLOMUS. La rete vuole contribuire a ridurre la disuguaglianza, rendendo un’istruzione di qualità in tutto il mondo, sostenendo l’uguaglianza di genere e aumentando la salute e il benessere globale attraverso l’arte e la cultura. GLOMUS ha 25 scuole partner di tutti i continenti che rappresentano alcune delle scuole d’arte accademicamente più forti e visionarie del mondo. I GLOMUS Camp semestrali riuniscono studenti, insegnanti, manager e artisti di tutto il mondo per impegnarsi in espressioni interculturali. GLOMUS è una comunità senza scopo di lucro basata sul valore in cui lo sviluppo artistico e umano degli studenti è al centro.

International Writers Camp

L’International writers camp (IWC) è un evento annuale organizzato dal Conservatorium Haarlem per introdurre gli studenti della Pop e della E-music nel mondo reale dell’industria musicale, aiutandoli ad espandere i loro orizzonti e le loro competenze, permettendogli di lavorare con menti creative provenienti da altri generi musicali, altre professioni e altri Paesi.
L’IWC è alimentato da reali incarichi commerciali affidati da illustri rappresentanti dell’industria musicale, tra i quali BMG/Talpa, Armanda Music & Strengholt Music. Un’incredibile esperienza d’apprendimento per tutti i partecipanti ed un modo fantastico per godere di un’esperienza internazionale, creando nuovi contatti in pochissimi giorni.
Il Saint Louis è partner stabile del Camp e seleziona annualmente 4/5 partecipanti trai propri allievi dei Corsi di Songwriting e Musica elettronica.
X