Gli studenti provenienti da altri Paesi dell’Unione Europea non hanno bisogno di richiedere il Visto di Ingresso, ma per i soggiorni superiori a 3 mesi è obbligatorio registrare la propria residenza presso l’Anagrafe, entro 90 giorni dall’arrivo in Italia.

Ai fini della registrazione lo studente dovrà presentare i seguenti documenti:
– Carta d’identità/passaporto
– Codice Fiscale
– Certificato d’iscrizione al Saint Louis
– EHIC Card 
– Modulo di dichiarazione delle risorse economiche
– Modulo di d
ichiarazione di Residenza

Una volta preparati i documenti, si prende appuntamento al Municipio. Roma è una grande città ed ogni zona è servita da un Municipio diverso, si può individuare online quello più vicino alla propria abitazione.
L’appuntamento al Municipio si può prendere attraverso il servizio tupassi.it, consultando le disponibilità online. All’appuntamento si dovranno portare tutti i documenti in originale e in fotocopia.
Dopo aver registrato la residenza, un incaricato del Comune di Roma potrebbe venire presso l’abitazione indicata per effettuare una verifica. è necessario verificarla.

L’intero processo ha una durata di circa 45 giorni.
Entro 45 giorni dalla domanda, puoi tornare in Municipio per ritirare il tuo certificato di residenza, il che significa sostanzialmente che hai finito con il lavoro burocratico. Non dimenticare di portare una copia del certificato all’ufficio internazionale del Saint Louis.

N.B.: REGISTRAZIONE DEL CONTRATTO: per motivi legali, ogni contratto di affitto deve essere registrato presso l’Agenzia delle Entrate. Mostrare una dichiarazione di alloggio regolare è uno dei requisiti per ottenere il certificato di residenza, per questo motivo assicurati che il proprietario o l’agenzia possano fornirti un contratto regolare.

VISTO DI INGRESSO

Gli studenti extra-europei devono richiedere un visto di ingresso presso la Rappresentanza Diplomatica italiana (Ambasciata/Consulato) nel proprio Paese prima di recarsi in Italia.

Se viaggi in Italia solo per il test di ammissione a Saint Louis, ti servirà solo un visto di breve durata o un visto turistico.

Per diventare invece uno studente regolarmente iscritto al Saint Louis, ti verrà richiesto di avere un visto di TIPO D, specifico per gli studi pluriennali. Richiedi il visto della durata di 365 giorni, per essere coperto/a per l’intero primo anno di studi a Roma, e anche affinché il successivo Permesso di Soggiorno venga rilasciato su base annuale.

Attenzione che in Italia ci sono 20 tipi di visto d’ingresso. Puoi scoprire di che tipo di visto hai bisogno su questo link, anche se ti consigliamo vivamente di consultare l’Ambasciata italiana nel tuo Paese per sapere come procedere.

Una volta arrivati ​​in Italia, entro 8 giorni gli studenti devono richiedere il Permesso di Soggiorno, che di fatto converte il visto (che ti dà accesso in Italia) in una autorizzazione a rimanere effettivamente nel Paese.

Ecco la procedura per richiederlo ed ottenerlo:

PRENDERE IL FORMULARIO DI RICHIESTA DA RIEMPIRE:
I moduli da compilare per la richiesta – kit per la richiesta del Permesso di Soggiorno – possono essere ottenuti all’Ufficio Postale che abbia all’interno uno “Sportello Amico”.
Le Poste vicino al Saint Louis che hanno questo Sportello sono: (1) ROMA 44, Via Cavour, 277; (2) ROMA 158, Via Marsala, 39 (English speaking personnel).
Si tratta di una serie di moduli da riempire con i propri dati anagrafici, di residenza, etc. ed a cui allegare i propri documenti. I moduli sono, ad oggi, disponibili esclusivamente in lingua italiana. L’Ufficio Internazionale del Saint Louis è a disposizione per supportare gli studenti nella compilazione.

PREPARARE IL FORMULARIO E I DOCUMENTI:
Alla domanda cartacea è necessario allegare:
– una copia del Passaporto e delle Pagine del Visto di ingresso
– Indirizzo registrato di residenza a Roma (*)
– copia dell’Assicurazione Sanitaria
– certificato di iscrizione al Saint Louis

Sulla domanda andrà applicata una marca da bollo del valore indicato sul modulo stesso. Si tratta di un francobollo di valore economico da comprare in tabaccheria e che verrà applicata dall’incaricato dell’Ufficio Postale.

INVIARE I DOCUMENTI:
Il formulario compilato e tutti gli allegati richiesti andranno portati all’Ufficio Postale per procedere alla spedizione. In questa fase si dovrà pagare la tassa per la richiesta del permesso, che sarà di un importo compreso tra €40,00 e €100,00, a seconda della durata della validità.
Per accettazione della domanda l’Ufficio postale restituirà una RICEVUTA (da conservare scrupolosamente) su cui sarà riportato il giorno, ora e indirizzo per presentarsi in Questura (Ufficio Immigrazione) per il colloquio e la rilevazione delle impronte digitali. Questa ricevuta è anche la prova di aver presentato la domanda, e va portato sempre con sé come sostitutivo temporaneo del Tesserino di permesso che verrà emesso in seguito. Copia della ricevuta andrà consegnata all’Ufficio Internazionale del Saint Louis o caricata direttamente nella propria Area Allievi.

I tempi di attesa per l’appuntamento in questura possono variare da qualche settimana a qualche mese.

APPUNTAMENTO IN QUESTURA:

Nel giorno e ora indicati sulla Ricevuta, recati presso la Questura addetta all’Ufficio Immigrazione in Questura, in Via Teofilo Patini, n. 23.
Ci si arriva prendendo la Metro B fino alla Stazione di Rebibbia, più l’autobus 437 (la corsa in autobus dura circa 15 minuti).

E’ importante portare con sé tutti i documenti già inviati (passaporto, visto, lettera di iscrizione al saint Louis, ecc.), insieme alla ricevuta con l’appuntamento stampato e 4 foto formato tessera italiana (ci sono macchinette che scattano foto in questo formato per circa € 5  in tutta Roma, e soprattutto nelle stazioni della metropolitana).
Una volta entrati in questura, dopo un breve controllo di sicurezza, si dovrà attendere che gli addetti chiamino il vostro nome. Durante l’appuntamento, gli addetti potranno effettuare un breve colloquio (avere una conoscenza di base dell’italiano aiuterà molto), esamineranno le informazioni personali, controlleranno i documenti e rileveranno le impronte digitali. Infine chiederanno dove si vuole ritirare il tesserino di Permesso di soggiorno, é quindi importante essere pronti a nominare una stazione di polizia nei pressi della propria abitazione a Roma, per non dover tornare in Questura, che non è in una zona comoda da raggiungere.

Per facilitare il ritiro dei permessi di soggiorno in formato elettronico prodotti e non ancora consegnati, è attivo un nuovo servizio online per verificare se il proprio titolo amministrativo è pronto per la consegna cliccando sul sito http://questure.poliziadistato.it/Roma . Una volta visualizzata la pagina si potrà avere accesso all’ informazione richiesta aprendo il file “permessi di soggiorno elettronici in consegna”.

RITIRA IL PERMESSO DI SOGGIORNO:
Il Permesso dovrebbe essere pronto in 30-45 giorni circa dal giorno dell’Appuntamento. Dopo aver controllato online se il Permesso è pronto per la consegna, potrà essere ritirato presso la stazione di polizia più vicina alla propria abitazione, presentando passaporto e Ricevuta dell’ufficio postale.

Guida alla compilazione della domanda di Permesso di Soggiorno (disponibile solo in Italiano).

Maggiori informazioni sono disponibili sul Sito Portale Immigrazione (disponibile solo in Italiano).

Studenti EU

Gli studenti provenienti da altri Paesi dell’Unione Europea non hanno bisogno di richiedere il Visto di Ingresso, ma per i soggiorni superiori a 3 mesi è obbligatorio registrare la propria residenza presso l’Anagrafe, entro 90 giorni dall’arrivo in Italia.

Ai fini della registrazione lo studente dovrà presentare i seguenti documenti:
– Carta d’identità/passaporto
– Codice Fiscale
– Certificato d’iscrizione al Saint Louis
– EHIC Card 
– Modulo di dichiarazione delle risorse economiche
– Modulo di d
ichiarazione di Residenza

Una volta preparati i documenti, si prende appuntamento al Municipio. Roma è una grande città ed ogni zona è servita da un Municipio diverso, si può individuare online quello più vicino alla propria abitazione.
L’appuntamento al Municipio si può prendere attraverso il servizio tupassi.it, consultando le disponibilità online. All’appuntamento si dovranno portare tutti i documenti in originale e in fotocopia.
Dopo aver registrato la residenza, un incaricato del Comune di Roma potrebbe venire presso l’abitazione indicata per effettuare una verifica. è necessario verificarla.

L’intero processo ha una durata di circa 45 giorni.
Entro 45 giorni dalla domanda, puoi tornare in Municipio per ritirare il tuo certificato di residenza, il che significa sostanzialmente che hai finito con il lavoro burocratico. Non dimenticare di portare una copia del certificato all’ufficio internazionale del Saint Louis.

N.B.: REGISTRAZIONE DEL CONTRATTO: per motivi legali, ogni contratto di affitto deve essere registrato presso l’Agenzia delle Entrate. Mostrare una dichiarazione di alloggio regolare è uno dei requisiti per ottenere il certificato di residenza, per questo motivo assicurati che il proprietario o l’agenzia possano fornirti un contratto regolare.

Studenti non UE

VISTO DI INGRESSO

Gli studenti extra-europei devono richiedere un visto di ingresso presso la Rappresentanza Diplomatica italiana (Ambasciata/Consulato) nel proprio Paese prima di recarsi in Italia.

Se viaggi in Italia solo per il test di ammissione a Saint Louis, ti servirà solo un visto di breve durata o un visto turistico.

Per diventare invece uno studente regolarmente iscritto al Saint Louis, ti verrà richiesto di avere un visto di TIPO D, specifico per gli studi pluriennali. Richiedi il visto della durata di 365 giorni, per essere coperto/a per l’intero primo anno di studi a Roma, e anche affinché il successivo Permesso di Soggiorno venga rilasciato su base annuale.

Attenzione che in Italia ci sono 20 tipi di visto d’ingresso. Puoi scoprire di che tipo di visto hai bisogno su questo link, anche se ti consigliamo vivamente di consultare l’Ambasciata italiana nel tuo Paese per sapere come procedere.

Una volta arrivati ​​in Italia, entro 8 giorni gli studenti devono richiedere il Permesso di Soggiorno, che di fatto converte il visto (che ti dà accesso in Italia) in una autorizzazione a rimanere effettivamente nel Paese.

Ecco la procedura per richiederlo ed ottenerlo:

PRENDERE IL FORMULARIO DI RICHIESTA DA RIEMPIRE:
I moduli da compilare per la richiesta – kit per la richiesta del Permesso di Soggiorno – possono essere ottenuti all’Ufficio Postale che abbia all’interno uno “Sportello Amico”.
Le Poste vicino al Saint Louis che hanno questo Sportello sono: (1) ROMA 44, Via Cavour, 277; (2) ROMA 158, Via Marsala, 39 (English speaking personnel).
Si tratta di una serie di moduli da riempire con i propri dati anagrafici, di residenza, etc. ed a cui allegare i propri documenti. I moduli sono, ad oggi, disponibili esclusivamente in lingua italiana. L’Ufficio Internazionale del Saint Louis è a disposizione per supportare gli studenti nella compilazione.

PREPARARE IL FORMULARIO E I DOCUMENTI:
Alla domanda cartacea è necessario allegare:
– una copia del Passaporto e delle Pagine del Visto di ingresso
– Indirizzo registrato di residenza a Roma (*)
– copia dell’Assicurazione Sanitaria
– certificato di iscrizione al Saint Louis

Sulla domanda andrà applicata una marca da bollo del valore indicato sul modulo stesso. Si tratta di un francobollo di valore economico da comprare in tabaccheria e che verrà applicata dall’incaricato dell’Ufficio Postale.

INVIARE I DOCUMENTI:
Il formulario compilato e tutti gli allegati richiesti andranno portati all’Ufficio Postale per procedere alla spedizione. In questa fase si dovrà pagare la tassa per la richiesta del permesso, che sarà di un importo compreso tra €40,00 e €100,00, a seconda della durata della validità.
Per accettazione della domanda l’Ufficio postale restituirà una RICEVUTA (da conservare scrupolosamente) su cui sarà riportato il giorno, ora e indirizzo per presentarsi in Questura (Ufficio Immigrazione) per il colloquio e la rilevazione delle impronte digitali. Questa ricevuta è anche la prova di aver presentato la domanda, e va portato sempre con sé come sostitutivo temporaneo del Tesserino di permesso che verrà emesso in seguito. Copia della ricevuta andrà consegnata all’Ufficio Internazionale del Saint Louis o caricata direttamente nella propria Area Allievi.

I tempi di attesa per l’appuntamento in questura possono variare da qualche settimana a qualche mese.

APPUNTAMENTO IN QUESTURA:

Nel giorno e ora indicati sulla Ricevuta, recati presso la Questura addetta all’Ufficio Immigrazione in Questura, in Via Teofilo Patini, n. 23.
Ci si arriva prendendo la Metro B fino alla Stazione di Rebibbia, più l’autobus 437 (la corsa in autobus dura circa 15 minuti).

E’ importante portare con sé tutti i documenti già inviati (passaporto, visto, lettera di iscrizione al saint Louis, ecc.), insieme alla ricevuta con l’appuntamento stampato e 4 foto formato tessera italiana (ci sono macchinette che scattano foto in questo formato per circa € 5  in tutta Roma, e soprattutto nelle stazioni della metropolitana).
Una volta entrati in questura, dopo un breve controllo di sicurezza, si dovrà attendere che gli addetti chiamino il vostro nome. Durante l’appuntamento, gli addetti potranno effettuare un breve colloquio (avere una conoscenza di base dell’italiano aiuterà molto), esamineranno le informazioni personali, controlleranno i documenti e rileveranno le impronte digitali. Infine chiederanno dove si vuole ritirare il tesserino di Permesso di soggiorno, é quindi importante essere pronti a nominare una stazione di polizia nei pressi della propria abitazione a Roma, per non dover tornare in Questura, che non è in una zona comoda da raggiungere.

Per facilitare il ritiro dei permessi di soggiorno in formato elettronico prodotti e non ancora consegnati, è attivo un nuovo servizio online per verificare se il proprio titolo amministrativo è pronto per la consegna cliccando sul sito http://questure.poliziadistato.it/Roma . Una volta visualizzata la pagina si potrà avere accesso all’ informazione richiesta aprendo il file “permessi di soggiorno elettronici in consegna”.

RITIRA IL PERMESSO DI SOGGIORNO:
Il Permesso dovrebbe essere pronto in 30-45 giorni circa dal giorno dell’Appuntamento. Dopo aver controllato online se il Permesso è pronto per la consegna, potrà essere ritirato presso la stazione di polizia più vicina alla propria abitazione, presentando passaporto e Ricevuta dell’ufficio postale.

Guida alla compilazione della domanda di Permesso di Soggiorno (disponibile solo in Italiano).

Maggiori informazioni sono disponibili sul Sito Portale Immigrazione (disponibile solo in Italiano).

  • null

    Visto e permesso di soggiorno

    Ingresso e permanenza degli studenti in Italia

  • null

    Assicurazione sanitaria

    Sistema Sanitario Nazionale e assicurazioni private

  • null

    Alloggi

    Zone consigliate e Agenzie

  • null

    Codice Fiscale

    Che cos’è e come ottenerlo
  • null

    Vivere a Roma

    Informazioni utili sulla nostra Città

  • null

    Lingua Italiana

    Corsi di lingua interni e convenzionati

  • null

    Grading System

    Sistema votazioni

X