1. Home
  2. 2018
  3. Walter Ricci concert lesson

Walter Ricci concert lesson

Lezione concerto in occasione della presentazione del corso “Giant Steps” a cura di Walter Ricci. Un percorso di ricerca che attraverso il mainstream giunge alle sonorità moderne del pop internazionale.

First step - the Vocality: partendo dalle proprie radici scoprire le caratteristiche vocali personali per trovare e consolidare la propria personalità musicale.

Secondo Step – Guida all’ascolto: canzoni e standard che hanno determinato gli inizi del pop.

Terzo Step – Lezione Concerto: performance di un brano inedito o di una cover; approccio all’accompagnamento ad uno strumento armonico.

Quarto Step – Scat e musicalità: accenti ritmici, modulazioni melodiche e variazioni su tema

In addition…

Focus su:

• Performance
• Interpretation

Ingresso gratuito, su prenotazione, scrivendo a francesca@slmc.it

Walter Ricci bio

Walter Ricci, classe 1989, cresce in un ambiente musicale grazie agli stimoli provenienti dal padre musicista. Si forma così con l’ascolto di ogni genere di musica ma, fin da giovanissimo, è il jazz in tutte le sue declinazioni a incuriosirlo e appassionarlo, dallo swing al bebop sino al contemporary jazz.

Si dedica allo studio del pianoforte specializzandosi da subito in tecnica dell’improvvisazione e in pochi anni lo troviamo già sui palchi dei jazz club più ambiti ad esibirsi con musicisti già noti e di rinomata esperienza.

Nel 2006 vince il “Premio Nazionale Massimo Urbani”e in quell’occasione incontra il trombettista torinese Fabrizio Bosso, che spesso lo vorrà accanto a sé. Nel 2009/10 duetta con artisti di fama internazionale, tra i quali Michael Bublè e Mario Biondi. Quest’ultimo lo invita a collaborare nel suo disco e nel suo tour.

Nel 2015 partecipa ed arriva in semifinale al prestigioso MONK COMPETITION a Los Angeles.
Nel settembre 2016 partecipa al festival internazionale NEW WAVE CONTEST a Sochi, in Russia, dove si aggiudica il primo posto.

Master Class by Robert Godin, fondatore della Godin Guitar, sulla liuteria: come scegliere lo strumento più adatto a noi, come utilizzarlo al meglio e tutti i dettagli tecnici costruttivi per una scelta mirata.

Programma dettagliato della Master class:
La scelta dei legni; Il taglio e le essenze più adatte per le varie parti dello strumento. La scelta di legni solidi o laminati.
L’utilizzo di legni diversi secondo il tipo di sonorità ma anche di genere musicale… e “livello” del musicista che suona/ascolta lo strumento

Quali legni “invecchiano” e migliorano nel tempo e quali no. Le diverse tecniche di verniciatura, quali sono le più adatte per non impedire il movimento e la vibrazione dei legni

Struttura interna dello strumento. Accenni ai diversi tipi di catenature secondo il tipo ed il livello dello strumento. La costruzione dello strumento dal punto di vista più “tecnico”: Scala corta o lunga – Tastiera in Palissandro, Ebano oppure Acero.

La regolazione del manico sui vari modelli di strumento. Ottenere diversi risultati con più o meno tensione regolandone l’inclinazione. Posizionamento e regolazione dei pickup sulle chitarre elettriche

Giovedì 19 aprile 2018
h 19:00-21:00
Saint Louis via urbana 49/a
Free admission upon reservation by writing to francesca@slmc.it

Crediti formativi per i corsi accademici: 1/2 CFA

X