Batuque Carioca, lab di percussioni brasiliane

Batuque Carioca è un ensemble di percussioni brasiliane ispirato alle scuole di Samba del Carnevale di Rio, a cura di Stefano Vestrini. A partire da aprile 2018, suddiviso in due livelli.

Batuque Carioca I livello

Nel laboratorio di I livello si ascoltano e si imparano a riconoscere e applicare i principali stili della musica brasiliana, suonando tutti gli strumenti, cantando e muovendosi a ritmo. Obiettivo del laboratorio è migliorare la coscienza ritmica di musicisti di qualsiasi strumento e livello, promuovere la comunicazione e l’interazione nella performance musicale e trasmettere tutta l’energia propria di questa musica e delle percussioni brasiliane.  La presenza scenica, il movimento e l’energia della musica saranno parti fondamentali dell’esibizione finale.

Calendario lezioni: 10 incontri settimanali, lunedì dalle 15:00 alle 17:00, dal 30 aprile al 2 luglio.

Batuque Carioca II livello

Approfondimento della parte tecnica di ogni strumento. Si studiano i più famosi arrangiamenti per batucada, in un coinvolgente e vibrante viaggio nel cuore del ritmo tra le scuole di samba di Rio de Janeiro. Rivolto ai batuqueiros che hanno già frequentato il primo livello nell’a.a. 2017/2018 e/o hanno già esperienza in ambito brasiliano.

Calendario lezioni: 10 incontri settimanali, martedì dalle 18:00 alle 20:00, dall’8 maggio al 19 giugno.

Stefano Vestrini Bio

Dal 2016 a febbraio 2018 ha vissuto in Brasile, apprendendo direttamente dalla fonte il variegato mondo della musica brasiliana. Ha studiato batteria con il guru del samba Kiko Freitas, pandeiro con Clarice Magalhães, repique e orchestrazione di batucada con Wagner Pereira (waguinho do repique), Timbal e Alfaia con Alexandre Garnizé, Candomblé e ritmi della religione afro-brasiliana con Douglas de Logun Edé e molti altri. Ha sfilato al carnevale di Rio de Janeiro con la scuola Inocentes de Belford Roxo, dove ha ottenuto il voto di 10/10 nella sezione di percussioni.

Con il gruppo percussivo Tambores de Olokun ha suonato al Centro Culturale Banco do Brasil, all’università UFRJ e condiviso il palco insieme allo storico gruppo di Bahia Ilé Aiyé, oltre ad aver suonato nella favela Maré (nova holanda) come iniziativa sociale di riqualificazione delle favelas. Ha fatto parte della storica scuola di samba Cacique de Ramos con cui ha suonato per due edizioni del carnevale (2017 e 2018) e al concerto di celebrazione del 57° anno della scuola.

Tornato in Italia nel 2017 ha partecipato, come batterista, con il gruppo Fragment al Montelago Celtic Festival nelle Marche, al festival di musica folk Brintaal in Veneto e alla tappa veneta del Folkest, registrando il cd di prossima uscita “Second Awakening”. In ambito folk, come percussionista, ha cominciato una collaborazione stabile con il gruppo di musica irlandese Fairy Ale.

X