Il 10 giugno suonerai con la Soul Train R-Evolution. Qual è il tuo rapporto con la musica soul come ascoltatore e come musicista?
Ascolto musica soul fin da quando ero piccolo. Da musicista non l’ho molto praticata ma è un genere che, suonato a certi livelli, mi ha sempre dato emozioni positive. Michele Papadia ne è un grande: fa tour ormai da anni e quindi mi rende molto felice fare questo concerto con lui. Ci conosciamo da tempo; abbiamo fatto già molte cose insieme quindi ho accettato questo invito davvero volentieri.

Il concerto vedrà la presenza di altri due talenti sul palco del teatro Eliseo: Michele Papadia, cui abbiamo già accennato, e Serena Brancale. Cosa pensi nascerà da questo incontro? Come i vostri stili e le vostre personalità interagiranno e si intrecceranno?
Il linguaggio dell’improvvisazione jazz alla fine si può sempre portare anche in altri contesti: anche nell’ambito della musica pop, l’esecuzione di un solo è sempre l’esecuzione di un solo jazz. Ovviamente bisogna sempre prestare attenzione al contesto musicale in cui ci si trova: fare un solo dopo l’esposizione di un tema cantato e con un testo richiede una certa sensibilità rispetto allo stile in cui ci si muove.

Io poi amo molto lavorare con le voci, mi piace inserirmi e duettare con loro. Serena è una musicista molto aperta mentalmente e rispetto all’improvvisazione è preparatissima: credo che sarà molto divertente suonare insieme.

Il nostro punto di forza è che tutti e tre siamo amanti della musica a trecentosessanta gradi e quando c’è predisposizione a lasciarsi influenzare da coloro che suonano insieme a te può uscirne senz’altro qualcosa di bello.

Qual è il termine che meglio definirebbe il risultato di questo incontro? Insomma cosa dobbiamo aspettarci?
Sicuramente, alla luce anche di ciò che dicevo prima, i termini più adatti sono divertimento e passione.

Per la seconda volta in poco più di due anni sei graditissimo oltre che illustre ospite della rassegna Special Guest. Prima con Atrìo., ora con un’orchestra sempre di giovanissimi. Cosa pensi di questa manifestazione?
Credo che sia importante dare la possibilità ai giovani musicisti di confrontarsi con i professionisti che operano nel campo da tanti anni. Poi anche stare su un palco di spicco come quello dell’Eliseo, è un’esperienza che ti mette alla prova e credo sia fondamentale che le scuole diano possibilità come questa, perchè poi in effetti è sul campo che capisci se sei preparato o no: studiare è importantissimo ma è quando affronti un pubblico di un certo tipo e ti confronti con musicisti di livello alto che capisci se reggi il palco o meno.

Che consigli daresti ai giovani talenti che avranno l’onore di suonare con te e a quelli che assisteranno al concerto?
Di salire sul palco ed essere sempre più sinceri possibile: aprirsi ai musicisti con cui suonano e di conseguenza al pubblico. Se si crea una certa sinergia sul palco è normale che ne esca qualcosa di forte che colpisca il pubblico. Se si resta scollati e non si ha come primo proposito quello di fare musica insieme, si potranno sentire dei meravigliosi episodi di individualismo, anche perchè il livello tecnico dei giovani nella musica si è alzato moltissimo negli ultimi anni, però fare musica insieme è tutta un’altra storia. Bisogna sfruttare la tecnica sì, ma sempre al servizio della musica, cercando di mettersi in contatto con i propri compagni di viaggio.

#PLAYINGISNOTAGAME

Il Saint Louis è la prima e unica Istituzione di Alta Formazione Artistica Musicale in Italia autorizzata dal Ministero dell’Istruzione,Università e Ricerca al rilascio di diplomi accademici di I e II livello, equivalenti a laurea magistrale specialistica.

Miur pre-iscrizioni

CORPODOCENTI

COLLEGIO DOCENTI

Biografie e informazioni su tutto il corpo docente

CONSIGLIO ACCADEMICO

Elenco e contatti dei coordinatori responsabili di dipartimento

ARTISTI IN VISITA

Master classes, lezioni concerto, docenti e artisti in visita

Sei un docente? Accedi all’Area docenti

AREA-ALLIEVI

AREA RISERVATA

Informazioni sulla didattica e sulla posizione amministrativa

PRENOTAZIONE AULE

Controlla la disponibilità ed invia una richiesta di prenotazione

CALENDARIO LEZIONI

Consulta il calendario e i turni delle lezione

PRODUZIONE E RICERCA

AGENZIA ARTISTICA

Tutte le produzioni Saint Louis

DOTTORATI DI RICERCA

Pubblicazioni e Ricerca

FORMAZIONI RESIDENTI

Orchestre, Formazioni Corali e Gruppi Residenti

EDITORIA

Saint Louis DOC

COLLANEDISCOGRAFICHE

World Music / Nu Jazz  

Band emergenti

Jazz Collection

Pop Rock

FORMAT LIVE

RASSEGNE E CONTEST

FESTIVAL NAZIONALI

FESTIVAL INTERNAZIONALI

STUDENTIESTERI

STUDIARE AL SAINT LOUIS

Procedure di iscrizione e informazioni utili per Studenti Internazionali/span>

ERASMUSINCOMING

IN ENTRATA

Per studenti e docenti in entrata al Saint Louis

ERASMUSOUTGOING

IN USCITA

Per studenti, tirocinanti e docenti in uscita dal Saint Louis, in Europa e Oltre l’Europa

MAILFORM

X