Kyip Capital acquisisce Saint Louis College di Roma

Stefano MastruzziKyip Capital acquisisce Saint Louis College di Roma

Investire nel mondo dell’educazione musicale si può.
Kyip Capital, società di gestione del risparmio indipendente che investe in operazioni per rilevare capitali di Pmi ad alto potenziale con focus su education e tecnologia dell’informazione, è entrato con una quota di maggioranza in K-Now, “Education-Hub” italiano che punta quest’anno a 14 milioni di fatturato, e acquisisce il Saint Louis College of Music di Roma.

Il gruppo K-Now, che comprende anche Rome University of Fine Arts, che offre corsi accademici nel mondo delle belle arti; scuola Politecnica di design, con corsi post-laurea in design in particolare care food design e Ferrari fashion-school, accademia post diploma legata al mondo della moda, ha attualmente circa 2.600 studenti, ma intende incrementarne il numero nel triennio 2022/25 portandolo a 4.000 con l’ampliamento di sedi e ulteriori acquisizioni.

Il Saint Louis College di Roma è entrato a far parte dell’Aec, Association européenne des conservatoires, nel 2012 e nel 2013 è stata la prima istituzione privata Afam in Italia a rilasciare diplomi accademici di I e II livello, in jazz, popular music, musica elettronica, regia e tecnico del suono e composizione.

La scuola ha un corpo docente stabile composto da 120 docenti diretto da Stefano Mastruzzi, che manterrà la carica di amministratore delegato. «Gli ambiziosi obiettivi del Saint Louis – osserva Mastruzzi – richiedono un impegno straordinario, in termini di risorse, competenze, visione, caratteristiche che solo un gruppo strutturato e fortemente presente nell’ambito dell’alta formazione artistica e musicale come K-Now sarà in grado di intraprendere, e ritiene che questo andrà a beneficio del job placement e dello sviluppo di piattaforme multimediali che rendano l’esperienza didattica totalizzante, in grado di attrarre studenti da ogni parte del mondo, con l’obiettivo di creare un ambiente artisticamente stimolante e multi-etnico ove far confluire correnti artistiche internazionali a con-fondersi in innovativi linguaggi musicali».

Negli scorsi mesi due allieve del Saint Louis sono state ospiti dello spazio “È l’Italia, bellezza” tenuto da Monica Setta su Unomattina in famiglia: Valentina Ramunno, laureata in pianoforte jazz e ora al biennio di specializzazione in composizione e arrangiamento jazz e Bianca Maria Scoccia, laureata in canto e ora al biennio di music production.

Francesco Palombi

X