trovaroma

GIULIANI RE DEL SAX

Rosario Giuliani ospite alla Festa della MusicaOLTRE AL PROTAGONISTA DELLA SCENA ITALIANA, DA VENERDÌ A DOMENICA SONO ATTESI ALTRI ARTISTI DI PUNTA COME ALESSANDRO GWIS E CRISTINA ZAVALLONI

Fra sperimentazioni e omaggi ai classici della musica improvvisata prosegue alla Casa del Jazz l’”European Jazz’s Cool” la Residenza Artistica in programma fino al 31 ottobre a cura del Saint Louis College of Music.
Un ciclo di appuntamenti che ha l’intento di costruire un percorso innovativo di perfezionamento in ambito jazzistico finalizzato all’inserimento di giovani musicisti nel circuito lavorativo nazionale e internazionale utilizzando anche l’esperienza di nostri importanti esponenti.
Come il tastierista Alessandro Gwis che venerdì 29 sarà alla guida dell’European Jazz Ensemble Gwis porta dal vivo tutta l’esperienza costruita tra musica latina, echi della tradizione musicale europea, jazz ed elettronica, Sabato 30 la “bacchetta” del complesso passerà nelle mani di Cristina Zavalloni voce di punta della nostra musica sperimentale in particolare con le sue riletture della forma canzone come nel caso dei progetti “Special Moon”, dedicato alla luna, o “O Supersong” alla canzone più bella del mondo!
Il 31, dopo l’incontro con Marcello Piras (ore 11) nel ciclo “Otto bugie sul jazz”, la sera alla direzione dell’European Jazz Ensemble ci sarà Rosario Giuliani, uno dei protagonisti della scena jazz italiana in veste di performer del sax e compositore. Basta ricordare le numerose incisioni per la Dreyfus fra cui “Mr Dodo”, “Anything Else”, “Images” e i recenti “The Hidden Side” e “Love in Translation”.
F.L.

X