SYNTH LOUIS

by Luca Proietti

A new ensemble that was born as a tribute to electronic music, synthesizers and more generally to electronic music instruments in all their forms.
Il repertorio spazia da brani classici rivisitati in veste elettronica, in una sorta di omaggio a Wendy Carlos e il suo “Switched On Bach” – l’album che fece apprezzare a molti il sintetizzatore come strumento musicale a tutti gli effetti – fino ad arrivare a composizioni originali vicine alle tendenze più attuali, passando per brani di stampo pop, anch’essi rivisitati in forma elettronica.

Coordinatore del progetto Synth Louis è Luca Proietti: “Uno degli scopi principali di questo ensemble è quello di mettere in evidenza la parte suonata, spesso poco presente in molte esecuzioni di musica elettronica”

Organic:

  • 2 percussionisti elettronici (pad controller)
  • 1 bassista o 1 tastierista con esperienza di sintetizzatori dedicato alle parti di basso1 chitarrista con controller MIDI per chitarra
  • 2 sassofonisti o clarinettisti con wind controller (Akai EWI o similari)
  • 2 violinisti, violisti o violoncellisti con strumenti ad arco MIDIzzati (Zeta MIDI violin o similari)
  • 2 tastieristi con esperienza nell’uso dei sintetizzatori
  • 2 voci (una maschile e una femminile)
  • 1 programmatore sound designer.
X